re


re
1
s.m.inv. FO
1. supremo reggitore di una comunità politica indipendente o largamente autonoma, titolare a vita di un potere che non è espressione della volontà popolare ma deriva da altra fonte di legittimazione (successione ereditaria, volontà divina, tradizione, ecc.) | capo di uno stato retto a monarchia: titolo di re, abdicazione, incoronazione del re | seguito o posposto a nome proprio: re Umberto I, re Arduino | seguito da complemento di specificazione: Vittorio Emanuele re d'Italia, l'ultimo re dei Longobardi | seguito da particolari attributi come appellativo di sovrani: re buono, Umberto I di Savoia, re sole, Luigi XIV | vita da re, lussuosa e agiata, trattare come un re, con estremo riguardo e grandi attenzioni, pranzo da re, squisito e abbondante
Sinonimi: maestà, monarca, regnante, sire, sovrano, testa coronata.
2a. nella mitologia classica, epiteto di divinità: Eolo, il re dei venti, Nettuno, il re dei mari
2b. solo sing., per anton., spec. con iniz. maiusc., titolo dato a Dio o a Cristo: il R. del creato, Cristo re, re dei cieli
3a. estens., chi eccelle in una qualità, in un'attività o in un settore industriale e commerciale: il re dell'informatica, il re della canzone, il re del petrolio | spreg. o iron.: il re dei fannulloni, il re degli imbroglioni
Sinonimi: principe.
3b. animale che eccelle per bellezza o forza: il leone è il re della foresta, il re degli uccelli è l'aquila
Sinonimi: signore.
3c. ciò che primeggia per determinate caratteristiche e qualità: l'oro è il re dei metalli
4. TS zool. il maschio fecondo nelle colonie di Isotteri
5a. TS giochi la figura delle carte da gioco di più alto valore del seme, ultima nella serie di dieci o tredici carte
5b. TS giochi negli scacchi, il pezzo principale dello schieramento, la cui conquista è l'obiettivo dei giocatori (abbr. R)
5c. TS giochi nei birilli, quello più grosso posto al centro degli altri
6. TS arald. figura in padiglione, coronata e scettrata
7. OB in feste, convivi e banchetti, chi guida l'avvicendarsi delle portate, dei giochi o delle danze
\
DATA: av. 1294.
ETIMO: dal lat. rēx.
POLIREMATICHE:
re cristianissimo: loc.s.m. TS stor.
re dei re: loc.s.m.inv. CO
re delle tenebre: loc.s.m.inv. CO
re di maggio: loc.s.m.inv. TS stor.
re fannullone: loc.s.m. TS stor.
re magi: loc.s.m.pl. CO
re travicello: loc.s.m. CO
————————
2
s.m.inv. AU TS mus.
nella terminologia musicale in uso nei paesi latini, seconda nota della scala musicale; re diesis | corda o tasto di uno strumento corrispondente a tale nota | tonalità che ha come fondamentale tale nota: sonata in re maggiore
\
DATA: sec. XIII-XIV.
ETIMO: dalla prima sillaba di resonare, parola iniziale del secondo emistichio dell'inno a san Giovanni di Paolo Diacono, solfeggiato da Guido d'Arezzo.

Dizionario Italiano.